• ENJOY YOUR TRIP

Maiori-Positano 28-30 Settembre 2018

La magia della Costiera Amalfitana a remi.


Descrizione

La Costiera Amalfitana fa parte di uno di quei 51 siti italiani che per le sue caratteristiche paesaggistiche, naturali e culturali ne fanno un patrimonio riconosciuto e tutelato dall'Unesco. Un'unica immensa terrazza che si affaccia su un mare blu cobalto, con pareti di roccia a picco sull'acqua e terreni coltivati ad agrumi, viti ed ulivi.

Tra i 16 splendidi comuni che compongono la Costiera c'è la nostra meta: Maiori. Anche la nascita di Maiori, sebbene incerta, affonda le sue radici nel mito, Plinio ad esempio, la fa discendere dalla dea Maya.

Quello che è certo è che Maiori fu fondata da un lucumone etrusco che le diede il nome di "Reghinna" e successivamente i romani, che utilizzarono queste terre per farne luoghi di vacanza, aggiunsero Maior per distinguerla dalla vicina Minor, e Maiori è il nome arrivato fino ai nostri giorni. La fortuna di Maiori, come di tutti i comuni della Costiera, si deve alla nascita della Repubblica Amalfitana, quando Amalfi divenne un centro nevralgico per gli scambi commerciali e una potenza marinara con colonie in tutto il Mediterraneo e Maiori ne divenne il suo porto principale nonché sede dell'arsenale.

Maiori è un borgo meraviglioso che si apre a ventaglio sul mare. Andare alla scoperta delle bellezze architettoniche della costiera, o rilassarvi godendovi ancora un po' di estate cullati da questo mare blu spetta a voi, a noi il compito di portarvi a conoscere questi paesaggi d'incanto, remando. In questa tre giorni remiera saremo ospiti della Canottieri Partenio di Maiori e del suo presidente Francesco Noio, allenatore italiano con al proprio attivo una medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene, 3 medaglie ai Campionati del Mondo e 8 Campionati Italiani.

Ci alleneremo al tramonto di venerdì, per iniziare a scoprire la bellezza di questo paesaggio. E poi ancora sabato, a bordo di barche da coastal rowing raggiungeremo Positano via mare, partiremo la mattina presto, per godere di un mare placido, di un vento leggero (tempo di percorrenza stimato 2 ore) Per chi lo desiderasse bagno delle acque cristalline della costiera, poi pranzo in uno dei caratteristici locali di Positano e nel pomeriggio rientro a Maiori. Domenica invece punteremo la nostra prua verso la magica grotta di Pandora, una bellissima meta da visitare 'in punta di piedi' dove nidificano uccelli ed il colore del mare è di un verde strabiliante.


Programma del weekend

Venerdì 28 Settembre 2018

In mattinata arrivo e sistemazione in Hotel a Maiori.

Ore 17.50
Appuntamento al Circolo Canottieri Partenio di Maiori, sistemazione in barca e prima uscita: alla scoperta della Costiera e delle sue torri normanne, alcune visibili solo via mare.

Ore 21.00
Cena sul mare.

Sabato 29 Settembre 2018

Ore 07.00
Colazione in Hotel.

Ore 07.30
Appuntamento al Circolo Canottieri Partenio per la seconda uscita in barca: verso Positano, andremo alla scoperta di una delle mete più ambite del turismo mondiale.

Ore 12.00
Pranzo libero.

Ore 15.00
Rientro a Maiori.

Ore 20.00
Cena in un locale tipico.

Domenica 30 Settembre 2018

Ore 07.00
Colazione in Hotel.

Ore 07.30
Appuntamento al Circolo Canottieri Asd Partenio per la terza uscita in barca. Alla scoperta della grotta di Pandora. Per chi lo desiderasse l'uscita di domenica potrebbe essere un'uscita lunga in canoa e kayak.


L'indirizzo del Club Canottieri Asd Partenio è: Porto di Maiori.

NB Le quote non comprendono gli spostamenti, le bevande extra e quant'altro non specificato nel programma.

Il programma potrebbe subire dei cambiamenti dovuti alle condizioni del lago, sia negli orari delle uscite, sia nelle mete.

Il programma sarà realizzato al raggiungimento di una quota minima di 4 partecipanti.

Come arrivare

Per chi arrivasse in aereo l'aereoporto più vicino è quello di Napoli. Da qui raggiunto il Molo Beverello partono ogni 90 minuti le metrò del mare, che collegano Napoli con il porto di Maiori.

Per chi arrivasse in treno può scegliere di arrivare a Napoli o Salerno. Da Napoli si parte dal Molo Beverello e con la metrò del mare, in partenza ogni 90 minuti si raggiunge il porto di Maiori. Se si decide di arrivare a Salerno, il molo di partenza è di fronte alla stazione ferroviaria, in Piazza della Concordia. Da qui partono traghetti ed aliscafi per tutte le cittadine della costiera. La durata della navigazione è di circa 35/40 minuti.


Mappa del luogo


Condividi questa pagina

Torna su